GDP80-120DF

Carrello per applicazioni gravose con gommatura pneumatica

Elevata capacità di sollevamento fino a 12 tonnellate

Modelli
GDP80-120DF
Portata
8500-12500kg

Carrelli per impieghi gravosi progettati per l’uso nelle applicazioni più intense con motori Fase IV per emissioni ridotte, ma che garantiscono comunque durata per lunghi periodi di massima potenza, ottima accelerazione e coppia regolare.

  • Modalità HiP ed ECO–eLo
  • Impianto idraulico con funzione di rilevamento del carico
  • Motore Fase IV
  • Intervalli di manutenzione lunghi
  • Sistema di protezione del motore
Download
Settori industriali

- Automobilistico - Bevande - Chimico - Costruzioni - Alimentare - Logistica - Metallurgico - Cartario - Vendita al dettaglio - Legname

Richiedi un'offerta

Desideri maggiori informazioni o un’offerta per questo prodotto? Descrivici la tua applicazione e il nostro team specializzato in soluzioni ti contatterà per discutere le tue specifiche esigenze e per iniziare il processo di preparazione dell’offerta.

Richiedi un'offerta

La serie DF è particolarmente adatta a settori quali quello dei prodotti di legno e legname da costruzione, stivaggio e carichi pesanti, stoccaggio di metalli, cemento precompresso, mattoni e blocchi e industria manifatturiera.

La serie Yale DF è composta da carrelli progettati per l’uso in applicazioni più gravose e presenta motori Fase IV per emissioni contenute.

Modalità HiP ed ECO–eLo

La modalità High Performance (HiP) ottimizza la potenza e la coppia motore a disposizione delle funzioni idrauliche e di trazione. La modalità Economy (ECO-eLo) rende meno aggressiva la funzione dell’acceleratore, risparmiando carburante, con un regime motore massimo ridotto.

Impianto idraulico con funzione di rilevamento del carico

L'impianto idraulico sensibile al carico offre superiori velocità di sollevamento e delle funzioni idrauliche ausiliarie per ottimizzare la produttività, soprattutto con le attrezzature. L’olio viene filtrato in tre punti per mantenere pulizia ed affidabilità. 

Motore Fase IV

I motori diesel, conformi alla Fase IV, utilizzano un sistema di ricircolo gas di scarico (EGR), un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) e tecnologia di riduzione catalitica selettiva (SCR) per ridurre sensibilmente i livelli delle emissioni. 

Intervalli di manutenzione lunghi

L’accesso senza ostacoli al vano motore e ai principali componenti avviene grazie alla cabina inclinabile lateralmente. I collegamenti CAN bus contribuiscono ad abbreviare i tempi di individuazione dei guasti. Intervalli di manutenzione più lunghi aumentano i tempi di attività e riducono i costi di manutenzione. Il cambio dell'olio dell’impianto idraulico a rilevamento del carico (LSH) può raggiungere le 6000 ore, mentre quello dell’olio della trasmissione è a 2000 ore.

Sistema di protezione del motore

Il sistema di protezione del motore controlla la temperatura del refrigerante e di immissione aria e la pressione dell'olio. Il sistema della trasmissione sorveglia i valori di pressione e temperatura e gestisce il blocco di marcia avanti/retromarcia nei cambi di direzione. Il sistema dell'impianto idraulico garantisce il mantenimento di una bassa temperatura dell'olio.

Modello Portata Baricentro del carico Altezza di sollevamento Raggio di sterzata Larghezza complessiva Peso Tipo di motore Trasmissione
GDP100DF 10500kg 600mm 7000mm 4111mm 2464mm 14384kg Cummis QSB 4.5L Diesel ZF WG161
GDP90DF 9500kg 600mm 5500mm 3926mm 2464mm 13685kg Cummis QSB 4.5L Diesel ZF WG161
GDP80DF 8500kg 600mm 5500mm 3926mm 2464mm 13090kg Cummis QSB 4.5L Diesel ZF WG161
GDP120DF 12500kg 600mm 7000mm 4111mm 2464mm 15639kg Cummis QSB 4.5L Diesel ZF WG161
GDP100SDF 10500kg 600mm 7000mm 3926mm 2464mm 14771kg Cummis QSB 4.5L Diesel ZF WG161