Agosto 2020

Lavoro all’unisono: la soluzione robotizzata Yale

La robotica e l’uomo che lavorano assieme, la forza lavoro del futuro - ma lo è davvero? Per l’industria della movimentazione dei materiali questo è già possibile.

Marzo 2019

L’esperienza ‘This is Yale’ per i visitatori della LogiMAT 2019

 

  • Yale ha presentato elementi selezionati dall’evento dimostrativo delle soluzioni, ‘This is Yale’, al fine di dimostrare la sua grande esperienza nelle applicazioni industriali
  • Dopo il successo fatto registrare a partire dal suo debutto di settembre, Yale ha portato alla LogiMAT la sua soluzione robotizzata MC15, recentemente lanciata sul mercato
  • Anteprima dello stoccatore con piattaforma della serie MSX di prossima generazione

Facendo seguito all’esclusivo evento di settembre che ha dimostrato la grande esperienza dell'azienda nel settore, Yale Europe Materials Handling, la scorsa settimana, ha portato un assaggio di ‘This is Yale’ alla famosa fiera, LogiMAT.

La LogiMAT, tenutasi dal 19 al 21 febbraio 2019 presso l’hub internazionale della Stuttgart Messe, è stato ancora una volta un appuntamento imperdibile e al quale Yale è stata orgogliosa di partecipare. Alcuni elementi impiegati nel corso dell’evento dimostrativo delle soluzioni offerte dall’azienda, 'This is Yale', sono stati attentamente selezionati per la fiera, al fine di dimostrare la sua grande esperienza in specifiche applicazioni industriali.

“This is Yale è stata una straordinaria dimostrazione di quanto vaste e versatili possano essere le soluzioni Yale® per l’industria, per cui siamo stati entusiasti di avere avuto l'occasione di portarne un piccolo esempio alla famosa fiera LogiMAT,” ha detto Iain Friar, Yale Brand Marketing Manager.

Alla guida del futuro

Dopo il successo fatto registrare a partire dal suo debutto di settembre, Yale ha portato alla LogiMAT il suo stoccatore controbilanciato robotizzato MC15, recentemente lanciato sul mercato.

Come tutta la gamma di carrelli robotizzati Yale, lo stoccatore controbilanciato MC15 è guidato dalla tecnologia Balyo, leader nella navigazione geolocalizzata. A differenza dei tradizionali veicoli a guida automatica, che si affidano ad un’infrastruttura fisica dedicata, i modelli robotizzati Yale individuano autonomamente la propria posizione e navigano in tempo reale. Non occorre interrare fili a pavimento o montare riflettori su pareti, con una conseguente riduzione dei costi di installazione e la virtuale eliminazione dei futuri interventi di manutenzione strutturale. Le soluzioni sono interamente interconnesse con gli ambienti operativi del cliente e possono essere facilmente e rapidamente integrate nei processi produttivi in atto.

L’innovativo carrello controbilanciato può essere impiegato sia per il trasporto orizzontale che per il sollevamento verticale. La capacità del carrello di sollevare e abbassare carichi gli consente di depositare e prelevare autonomamente pallet con facilità e un design a doppia modalità consente agli operatori di riprendere il controllo semplicemente con un pulsante. Questo offre ai clienti la flessibilità per soddisfare esigenze impreviste senza dover ricorrere a specifiche attrezzature.

“Le nostre soluzioni robotizzate sono progettate per offrire una versatilità superiore a quella dei tradizionali veicoli automatizzati e per integrarsi facilmente nelle esistenti applicazioni industriali,” ha detto Ron Farr, Warehouse Solutions Manager di Yale. “I prodotti sono stati ben accolti in occasione della loro prima presentazione a This is Yale e siamo stati lieti di presentare i modelli robotizzati Yale ad un pubblico più ampio alla LogiMAT.”

Prodotti Yale in bella mostra

Il nuovo carrello retrattile con montante inclinabile della serie MR ha fatto parte della schiera di modelli Yale esposti alla LogiMAT. I nuovi carrelli MR10-14E, che condividono molte funzioni della premiata gamma di carrelli retrattili della Serie MR, beneficiano di un montante inclinabile, che li rende particolarmente adatti per applicazioni leggere e a basse altezze oltre che per quelle nelle quali lo spazio è un elemento critico. Il carrello retrattile con montante inclinabile, ideale per gli utenti con flotte più piccole, è una soluzione economicamente vantaggiosa per i clienti che operano in locali con larghezza dei corridoi minime, grazie allo stretto telaio che agevola il passaggio di due macchine nei corridoi.

Un carrello elettrico controbilanciato Yale ERP30VL, appositamente configurato, dotato di doppi pedali per il comando della direzione e un’attrezzatura per la movimentatore di pallet doppi, ha messo in luce interessanti soluzioni per le applicazioni logistiche. Con il suo piantone dello sterzo regolabile, sedile completamente ammortizzato, display ad altezza occhi per mantenere sgombro il campo visivo dell’operatore e bracciolo regolabile con comandi idraulici integrati, il comfort dell'operatore e l’efficienza sono obbiettivi primari di questo carrello. La disposizione a doppio pedale fornisce una posizione di guida naturale e comoda, offrendo agli operatori maggiore controllo e reattività e migliorandone la produttività, soprattutto nelle applicazioni caratterizzate da frequenti cambi di direzione.

Lo stoccatore MS16S con operatore a bordo era anch’esso presente alla fiera. I visitatori hanno avuto modo di apprezzare l’eccellente visibilità ed ergonomia per l’operatore dello stoccatore con operatore a bordo, progettato per l'immagazzinaggio e il prelievo di merci su medie e lunghe distanze. L'esclusivo design della seduta adattabile consente di scegliere tra le posizioni seduta, appoggiata o in piedi, garantendo la massima flessibilità. Mentre la ridotta larghezza del telaio consente alla serie MS di posizionare, caricare e scaricare i pallet in spazi ristretti.

Anteprima del nuovo stoccatore con piattaforma della serie MSX

Lo stoccatore con piattaforma della serie MSX di prossima generazione è stato presentato in anteprima alla LogiMAT. Il carrello da magazzino a doppia funzione abbina la manovrabilità di un sollevatore con operatore a terra alla velocità di marcia di un transpallet con operatore a bordo. In aggiunta alle competitive velocità di sollevamento e abbassamento, il nuovo stoccatore presenta una portata massima di 2000 kg e un’altezza di sollevamento massima di sei metri.

Presenza capillare

Oltre agli esperti Yale, a disposizione durante l’evento per discutere soluzioni specifiche per le varie applicazioni, erano anche presenti rappresentanti della rete di concessionari Yale durante tutti e tre i giorni della fiera LogiMAT.

Una stretta collaborazione con concessionari competenti ed esperti è la chiave del successo dell’azienda nella regione con una rete capillare di concessionari in grado di offrire assistenza locale. I concessionari Yale sono consapevoli della pressione alla quale sono sottoposte le aziende, chiamate a rispondere rapidamente a picchi di domanda o ad eventi imprevisti ed erano a disposizione per spiegare come le opzioni Yale di noleggio a breve termine possano ottimizzare le flotte e incrementare la capacità di movimentazione dei materiali per mantenere il regolare svolgimento delle attività.

Ian ha concluso: “Abbiamo realmente apprezzato la possibilità di lavorare con i nostri concessionari, riunendoci ai nostri clienti e incontrando molti potenziali clienti a Stoccarda. LogiMAT è sempre una grande fiera alla quale partecipare e l’ha confermato anche quest’anno. Con le nostre soluzioni robotizzate, opzioni di alimentazione e un video della nostra gamma di attrezzature di movimentazione materiali trasmesso nel nostro stand, è stato un ottimo modo per iniziare il nostro anno. Non vediamo l’ora di scoprire cos’altro ci riserverà il 2019!”

Per ulteriori informazioni sulla gamma di attrezzature per la movimentazione di materiali Yale, visita il sito www.yale.com.

Possiamo aiutarti a trovare la soluzione giusta

Parla con gli esperti del settore

Contattaci